Ibra positivo e assente: un banco di prova fondamentale per tutti gli altri

Ibrahimovic
© foto Zlatan Ibrahimovic, fresco di rinnovo - foto Daniele Buffa/Image Sport

Il tampone risultato positivo di Ibrahomivic rischia di minare certezze mentali nel gruppo, che si ritrova senza il proprio totem: i dettagli

Una notizia che ha scosso l’immediato pre-partita di una partita fondamentale per il prosieguo della stagione: la positvità di Ibra riscontrata nei tamponi effettuati ieri, potrebbe incidere in maniera irreversibile su tutto l’ambiente anche a livello mentale.

Lo svedese, oltre a vestire i panni di leader indiscusso della squadra dal punto di vista tecnico, risulta una sorta di secondo allenatore in campo, dettando movimenti ai compagni di reparto e caricandosi idealmente sulle spalle il gruppo nei momenti più critici del match. Un banco di prova fondamentale per tutta la squadra e per lo stesso Pioli, per rasserenare il clima in vista dei prossimi impegni della truppa rossonera.