Gattuso cuore d’oro: rinuncia allo stipendio per pagare il suo staff

Gattuso
© foto Gennaro Gattuso, ex allenatore del Milan

Gattuso avrebbe rinunciato ai 2 di contratto e 5,5 milioni di euro che il Milan gli dovrebbe per garantire lo stipendio al suo staff

Gennaro Gattuso ieri sera ha annunciato che avrebbe presentato le dimissioni da allenatore del Milan. Il direttore generale Leonardo avrebbe formalizzato l’addio nel primo pomeriggio mentre l’ormai ex tecnico rossonero è giunto a Casa Milan intorno alle 15 insieme al suo vice Gigi Riccio per la firma dei documenti. Gattuso ha deciso di rinunciare ai due anni di contratto perché non si sentirebbe a posto con la coscienza a sancire al suo addio per una questione di soldi ma non solo. Secondo quanto riporta Sky, l’allenatore ha proposto le dimissioni alla società ma a condizione che il suo staff, compreso il preparatore dei portieri Valerio Fiori, fosse pagato per intero.