Fonseca alla Roma scatena l’effetto Mendes: André Silva in giallorosso?

André Silva
© foto www.imagephotoagency.it

Trovato l’accordo tra la Roma e Paulo Fonseca, l’ex Shakhtar è nella scuderia di Jorge Mendes che vorrebbe rivitalizzare André Silva

L’accordo raggiunto tra la Roma e Paulo Fonseca, attuale dello Shakhtar, potrebbe interessare marginalmente anche il Milan. Il tecnico portoghese è infatti all’interno della scuderia di Jorge Mendes che tra le proprie fila ha anche il centravanti milanista André Silva: il famoso procuratore lusitano, che sognava l’accoppiata già l’estate scorsa al Siviglia, ha come proprio pallino rivitalizzare la carriera del rossonero che però difficilmente troverà lo spazio giusto al Milan.

L’arrivo di Fonseca, suo connazionale, e la sempre più probabile partenza di Dzeko in direzione Inter sembra poter creare l’habitat ideale per la rinascita di André Silva dopo le deludenti stagioni vissute al Milan e al Siviglia. A poter facilitare la buona riuscita dell’operazione sull’asse Milano-Roma ci sarebbe Patrik Schick, attaccante che come André Silva non gode di enorme stima nel proprio attuale club, che ha vissuto con Marco Giampaolo in panchina l’anno della consacrazione tanto da vedere la propria valutazione passare dai 4 milioni a 35 milioni nel giro di un anno. Uno scambio alla pari tra rossoneri e giallorossi sarebbe un toccasana dal punto di vista del bilancio visto che permetterebbe ad entrambe le compagini di valutare a proprio piacimento il cartellino dei due attaccanti sperando in un loro rilancio a maglie invertite.