Fedele: «Betis scorretto, VAR fin troppo invasivo»

andre silva
© foto www.imagephotoagency.it

Fedele ha parlato della sfida di ieri del Milan contro il Betis Siviglia. Il giornalista lancia una stoccata anche agli spagnoli

Sconfitti dal Betis Siviglia nella sfida di ieri a Catania, i rossoneri sono ritornati a Milano. Intervistato da TuttoMercatoWeb Radio, il noto giornalista di fede milanista Furio Fedele ha commentato la verve agonistica dei biancoverdi spagnoli: «A Catania c’era troppo caldo, troppo umido, gli spagnoli sembravano fin troppo motivati ma in realtà sono stati fin troppo scorretti. E’ giusto portare il calcio ovunque, ma ci sono anche interessi da tutelare. Sono stati staccati oltre 17mila biglietti, c’era un bel colpo d’occhio ma bisognava tener conto anche di altri aspetti».

Il fuorigioco di André Silva? «Io non ho capito la funzionalità del VAR, dovrebbe essere consultiva e non impositiva. Ci può essere l’errore, che è umano. Sinceramente il VAR mi sembra fin troppo invasiva».