Ecco gli aggiornamenti sugli infortunati del Milan

romagnoli
© foto www.imagephotoagency.it

Sulla via del recupero gli infortunati del Milan. Il dottor Melegati fa il punto sulle condizioni fisiche dei giocatori rossoneri

Nonostante il notevole salto di qualità fatto dal Milan, Vincenzo Montella ha fatto presente i problemi a livello di alternative in rosa. Proprio per questo motivo sarà fondamentale recuperare al più presto possibile tutti gli infortunati. A Milan Tv il dottor Melegati, direttore medico dei rossoneri, ha fatto il punto sulle condizioni di Biglia (leggi qui) e Bonaventura: «A seguito della lesione ai flessori, il recupero di Biglia è molto buono ed è in anticipo con i tempi previsti. La zona è delicata, per cui la cautela è assolutamente d’obbligo. Pensiamo di riaverlo in tempi brevi, ci dà grandi soddisfazioni. Bonaventura ha avuto un’elongazione del quadricipite, non importante, ma per caratteristiche va presa con cautela. L’impegno sarà di due/tre settimane, ma anche qui c’è ottimismo».

Nessun problema grave neanche per Riccardo Montolivo e Alessio Romagnoli ancora alle prese con qualche problema fisico: «Montolivo fa parte di quei giocatori che possono andare incontro ad affaticamenti dopo una serie di carichi e di impegni: per lui esami mirati che hanno escluso ogni lesione, solo un affaticamento che stiamo gestendo. Romagnoli non lo consideriamo più tra i ‘pazienti’ perchè sta bene, si sta allenando ed è in rosa dopo un periodo travagliato. Abbiamo risolto il tutto in maniera conservativa, cercando di evitare l’operazione chirurgica che potrebbe provocare problemi nel lungo. Ora è sulla buona strada».