Connettiti con noi

HANNO DETTO

Di Stefano: «Il Milan mi ha sorpreso. Ecco perchè»

Pubblicato

su

Peppe di Stefano inviato Sky Sport a Milanello ha dato un suo giudizio sul mercato del Milan nella sessione appena conclusa

Peppe di Stefano inviato Sky Sport a Milanello ha dato un suo giudizio sul mercato del Milan nella sessione appena conclusa:

MERCATO MILAN – «Mi ha sorpreso. Il Milan nelle ultime sessioni di mercato invernali è stato sempre protagonista cosa che non lo è stato in questa sessione, ci aspettavamo tutti qualcosa in più, forse un difensore che non mai arrivato, per una scelta chiara evidentemente: non c’era la volontà di prendere un giocatore qualunque. Il Milan aveva due obiettivi: Botman e Bremer. Secondo me saranno gli obiettivi anche della prossima sessione di mercato estiva. Siamo abituati a vedere due anni fa il Milan che prende Ibrahimovic, Kajer e Saelemaekers, che l’anno scorso porta Mandukic, Tomori e Meite. Un Milan che soprattutto nel mercato di gennaio puntella e lo ha fatto anche in maniera intelliggente. In questa sessione ha portato da queste parti solo Lazetic, un colpo in prospettiva, attesa vuol dire che parti dietro Ibrahimovic e Giroud devi conquistare tempo spazio e fiducia e devi crescere all’interno di un campionato diverso rispetto a quello che lo ha visto protagonista. Il diktat è sembrato chiaro: non spendere tanto per spendere».

TONALI – «Diventato un leader di questo Milan, sarà bellissimo il duello con Barella, impari l’anno scorso e particolarmente agguerrito quest’anno, bello tutto colorato d’azzurro, un bene soprattutto per la nostra nazionale»

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.