Coronavirus, Elliott aveva previsto la crisi. I conti del trimestre sono salvi
Connettiti con noi

News

Coronavirus, Elliott aveva previsto la crisi. I conti del trimestre sono salvi

Pubblicato

su

Elliott

Coronavirus, una crisi che non risparmia nessuno di questi tempi, se non chi è riuscito a prevedere il tutto con Singer ed il fondo Elliott

Coronavirus, una crisi che non risparmia nessuno di questi tempi, se non chi è riuscito a prevedere il tutto con Singer ed il fondo Elliott.

APPROVVIGIONAMENTI PROVVIDENZIALI- Secondo quanto riportato da il Sole 24 ore, Paul Singer del fondo Elliott, già all’inizio di febbraio, quando ancora in Europa e negli Stati Uniti l’emergenza era solo paventata come ipotesi possibile ma non reale, aveva “ordinato” ai suoi 473 collaboratori sparsi tra New York, Londra, Hong Kong e Tokyo di far approvvigionamenti di acqua, cibo e medicine onde poi evitare i luoghi pubblici e di attrezzarsi per non uscire di casa per almeno un mese, dato che il virus era già in circolazione tra soggetti asintomatici.

 

Copyright 2023 © riproduzione riservata Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.