Connettiti con noi

News

Condò: «Pioli ha dato al Milan l’abitudine a pensare sempre positivo»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Paolo Condò, giornalista sprotivo e penna de La Repubblica, ha parlato del momento vissuto dal Milan di Pioli

Intervenuto sulle colonne de La Repubblica, Paolo Condò, giornalista sportivo, ha parlato del momento vissuto dal Milan:

«Il primato del Milan si spiega sia per la regolarità della sua marcia è in testa dalla prima giornata, e aveva fatto più punti di tutti già nello spezzone post-lockdown della scorsa stagione sia perché Pioli ha srotolato e seguito un filo rosso chiamato entusiasmo, dandogli dignità di software della squadra. Non è la solita gnagnera su grinta e carattere, ma la capacità di pensare sempre positivo che ti porta a migliorare collettivamente e individualmente, la vera rivoluzione in un mondo abituato a rivolgersi al mercato al primo contrattempo. Ora che il mercato non c’è più o quasi (proprio il Milan potrebbe aver aggiunto qualcosa in questi giorni), il plusvalore garantito dal nuovo Calabria — simbolo di questo discorso — muove le gerarchie fra le rose che eravamo soliti fissare in base al monte stipendi».