Clamoroso! Il Sion licenzia nove giocatori, il motivo

Sion
© foto www.imagephotoagency.it

Clamoroso in Svizzera: il Sion licenzia nove giocatori che si sarebbero opposti al taglio degli stipendi, tra questi Doumbia e Kasami

Il problema coronavirus ha letteralmente mandato in tilt il calcio europeo. Diverse squadre si starebbero attrezzando per salvaguardare anche il proprio bene comune. Clamoroso quello che è successo in Svizzera, in particolar modo il Sion.

Nove giocatori si sarebbero opposti alla decisione del presidente Christian Constantin di tagliare i rispettivi stipendi. A quel punto il patron svizzero ha deciso di licenziarli. Tra questi vi sono anche Doumbia ex Roma e Kasami ex Palermo.