Abbiati lascia il Milan dopo un solo anno da Club Manager: scelta personale

Abbiati
© foto @premium sport

Finisce dopo un anno l’avventura da club manager del Milan di Christian Abbiati, l’ex portiere ha deciso di lasciare per motivi personali

Christian Abbiati lascia dopo appena una stagione l’incarico di club manager al Milan. L’ex numero uno rossonero, che si era ritirato dall’attività agonistica al termine della stagione 2015/2016, aveva assunto il ruolo all’inizio della scorsa estate ma, nonostante l’ottimo rapporto con l’allenatore ed ex compagno di squadra Gennaro Gattuso, ha preferito salutare il Milan per una scelta di natura personale.

Da giocatore Abbiati ha collezionato con la maglia del Diavolo 380 presenze tenendo la porta inviolata 145 volte. L’ex estremo difensore rossonero ha compito 41 anni lo scorso 8 luglio ricevendo gli auguri ufficiali del Milan, ora per lui inizierà un nuovo percorso per la prima volta lontano dal Milan.

Articolo precedente
Fassone GattusoMilan, Fassone: «Inizia una stagione importante, Puma ci porterà fortuna»
Prossimo articolo
Yonghong Li spiaggiatoYonghong Li “spiaggiato” e le lacrime di Han Li: resoconto di una fine ingloriosa