Weigl, occasione Milan da condividere con la Roma: trasferimento più che fattibile

Julian Weigl
© foto www.imagephotoagency.it

Avanza l’ipotesi Weigl in rossonero, il centrocampista tedesco potrebbe lasciare Dortmund e decidere tra Milano e Roma

Al Milan non resta che dedicarsi al prossimo mercato per trovare l’acquisto giusto e dimenticare così la serataccia di Europa League, cercando dunque il più possibile per scovare giovani di talento da rilanciare o confermare. E a proposito di rilanci parliamo in questi giorni di Julian Weigl, uno dei migliori talenti della Bundesliga. Secondo quanto riportato dalla testata spagnola Mundo Deportivo, Weigl, il talentuoso mediano classe 1995 in forza al Borussia Dortmund, sarebbe entrato prepotentemente nei radar del Milan ma non solo. Il tedesco ha giocato fino ad ora solo 150 minuti in questa stagione, distribuiti in 3 presenze, complice gli infortuni che ne hanno ridotto le prestazioni. Da qui la possibilità di un trasferimento, magari con la formula del prestito (molto più probabile). 25 milioni di euro il costo del cartellino per l’acquisto, con i tedeschi seriamente intenzionati a lasciarlo partire e la concorrenza della Roma a smuovere le acque rossonere già molto agitate.

TALENTO INCOMPRESO- Classe 1995, già nel giro della nazionale, 127 presenze con il Borussia Dortmund e 3 reti, 5 invece le apparizioni con la nazionale tedesca. La sua storia a Dortmund è cambiata radicalmente nel giro di pochi mesi: titolare fisso, o quasi, con Thomas Tuchel, oggi al PSG, Weigl, da quando sulla panchina giallonera è arrivato Lucien Favre, non trova praticamente più spazio. Il ragazzo ovviamente non è contento e sta prendendo in seria considerazione le proposte che arrivano più o meno da tutte le parti d’Europa. La Roma si starebbe muovendo in tal senso e potrebbe prenderlo in prestito per 18 mesi, consentendogli di ambientarsi in Italia e valutare poi con calma il futuro. A tal proposito Monchi si starebbe già cautelando, studiando la formula giusta dopo aver avuto contatti con il suo entourage, la Sport Total.  Il direttore sportivo giallorosso vorrebbe investire su di lui, garantendosi il diritto di riscatto con una clausola di riacquisto più alta per il Dortmund.

 

Articolo precedente
Milan, errori arbitrali? Qualificazione persa contro il Betis
Prossimo articolo
Ufficiale, ecco la sentenza della Uefa sul Milan