Uefa, Ceferin parla di cambiamenti su fuorigioco e tocchi di mano

Uefa Ceferin
© foto Aleksander Ceferin, presidente UEFA

Ceferin, presidente della Uefa, ha chiarito la posizione dell’organo federale riguardo alla riforma sul fuorigioco e i falli di mano

Intervistato da Sky Sport News, Aleksander Ceferin, presidente della Uefa, ha parlato delle prossime linee guida che l’organo federale adotterà sul fuorigioco: «Le linee più spesse sono essenziali perché la linea è disegnata in modo soggettivo. Quindi, non è esatto e se è un centimetro… può rovinare la stagione di un club con una decisione sbagliata».

SUL FALLO DI MANO – «Anche il fallo di mano per me è una problematica, ma io non so cosa fare esattamente al riguardo. Stiamo discutendo molto con i nostri arbitri».