Serie A, il nuovo protocollo sanitario: ecco le novità attese

Figc
© foto www.imagephotoagency.it

La Serie A attende l’annuncio del nuovo protocollo sanitario prima di cominciare gli allenamenti collettivi: ecco le novità attese

I club di Serie A, ad esclusione del Parma, continuano gli allenamenti individuali in attesa dell’emissione del nuovo protocollo sanitario. Ma quali saranno le novità attese dai club del massimo campionato italiano? Ecco i punti salienti:

  • Il giocatore contagiato verrà messo in quarantena mentre il resto della squadra potrà continuare ad allenarsi in gruppo restando in ritiro.
  • Tamponi ed esami molto più frequenti per i tesserati e distanziamento che riguarderà principalmente i membri dello staff tecnico e gli operatori del centro sportivo che dovranno mantenere almeno due metri dai propri colleghi.

Si attende al momento la decisione finale del comitato scientifico che, secondo quanto affermato da Sky Sport, dovrebbe esprimesi nella giornata di domani. Ad oggi, ricordiamo, solo il Parma ha deciso di cominciare già da oggi gli allenamenti collettivi, gli emiliani solo l’unico club di Serie A ad aver aderito.