Connettiti con noi

HANNO DETTO

Sacchi: «Pioli? Migliora sempre di più. Maldini determinante»

Pubblicato

su

Sacchi ha parlato a Gazzetta dello sport esprimendo il proprio pensiero sui tecnici della Serie A, in particolare sulla crescita di Pioli

Sacchi ha parlato a Gazzetta dello sport esprimendo il proprio pensiero sui tecnici della Serie A, in particolare sulla crescita di Pioli.

CRESCIUTO TANTO- «Lo conosco da tanto tempo e devo ammettere che mi stupisce: Stefano Pioli migliora sempre di più. Si vede che studia, che s’impegna, che lavora con metodo. E i risultati del Milan, per molti aspetti sorprendenti, gli danno ragione. Ha dimostrato di saper lavorare con i giovani, di saperli motivare e di trasformare il loro entusiasmo in un gioco a tratti brillante. Mi sembra che sia un allenatore in costante crescita».

MALDINI DETERMINANTE- «Credo che la presenza di Paolo Maldini sia stata determinante in questo percorso, lo ha aiutato ad avere più coraggio, e più sicurezza nei propri mezzi. Pratica già un calcio europeo, cerca il dominio del campo, con un gruppo di giovani ha messo in difficoltà lo United che è arrivato in finale di Europa League. Kessie e Calabria erano fischiati dal pubblico e ora sono diventati degli idoli: significa che Pioli, con loro e non soltanto con loro, ha fatto un ottimo lavoro. Nel Milan tutti hanno dato il meglio, nella passata stagione, e questo è un merito che va dato all’allenatore. Si tratta di compiere un ulteriore salto di qualità, mantenendo sempre ben chiaro l’obiettivo: il gioco. Quando c’è quello, tutti i ragazzi si sentono più sicuri, sono ottimisti, possono addirittura andare oltre i loro limiti. L’eventuale deficit tecnico si colma con l’entusiasmo, con lo spirito di squadra, con la freschezza atletica».