Romagnoli, cessione o rinnovo? Faccio il punto sul futuro del capitano

Romagnoli
© foto Alessio Romagnoli, capitano del Milan

Arrivati in prossimità dell’inizio del calciomercato estivo, il Milan è pronto a prendere delle decisioni in merito al futuro di Romagnoli

Secondo quanto riportato da Tuttosport il Milan e Romagnoli sarebbero pronti a parlare già di rinnovo nonostante il contratto del capitano sia in scadenza a giugno 2023.

Comportamento, quello dei rossoneri, dettato dalla volontà di evitare un Donnarumma Bis e per questo in agosto ci sarà un incontro significativo tra Mino Raiola e la dirigenza del Milan.

Nodo ingaggio – Nonostante il tetto salariale per ogni giocatore sia stato posto a 2,5-3 milioni massimo l’anno, è possibile comunque fare delle eccezioni e quindi in caso di intesa difficilmente Romagnoli vedrà ridotto il proprio stipendio che già ad oggi ammonta a 3,5 milioni di euro a stagione.