Romagnoli, a breve verrà discusso col Milan il rinnovo contrattuale

Romagnoli
© foto Alessio Romagnoli, capitano del Milan

Il contratto che lega Romagnoli al Milan scadrà a giugno 2022, ma nonostante manchino ancora due anni i rossoneri giocheranno d’anticipo

In questo periodo di pausa forzata causa emergenza Coronavirus il Milan lancia uno sguardo ai futuri rinnovi contrattuali con maggior attenzione, oltre a Donnarumma, a capitan Romagnoli.

Infatti, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i rossoneri vorranno evitare un Donnarumma-Bis e per questo giocaranno d’anticipo senza arrivare a ridosso di giugno 2022, contando che il suo procuratore è Raiola.