Connettiti con noi

HANNO DETTO

Vlahovic Milan, Ulivieri: «Dovrebbe essere lui a parlare, non il procuratore»

Pubblicato

su

Vlahovic Milan, Ulivieri: «Dovrebbe essere lui a parlare, non il procuratore. Dichiari amore verso i colori della Fiorentina»

Intervenuto ai microfoni di FirenzeViola.it, Renzo Ulivieri, presidente dell’Associazione Italiana Allenatori, ha parlato della delicata situazione riguardante Dusan Vlahovic, giocatore che piace e non poco al Milan. Di seguito le sue parole.

CASO VLAHOVIC – «Il caso Vlahovic non è una gestione che spetta all’allenatore. All’allenatore spetta la gestione di Vlahovic, che è diverso. Il serbo fino a che prende lo stipendio è un dipendente della Fiorentina, dovrebbe essere lui a parlare e non il suo procuratore, con parole chiare, esponendo con chiarezza il suo percorso, nel quale c’è il diritto di fare le scelte che vuole, rimanendo nell’ambito delle regole e dei contratti. La soluzione la ha in mano lui nelle parole e nei fatti, durante la partita. Deve dichiarare amore verso questi colori, entrare in campo e fare la guerra».