Real Madrid-Milan in streaming e diretta tv: ecco come vederla

Real Madrid-Milan
© foto Twitter @AcMilan

Questa sera alle ore 21 il Milan scenderà in campo contro il Real Madrid per il trofeo Bernabeu. Ecco come vederla in streaming e diretta tv

Questa sera dalle ore 21 si torna in campo, dallo stadio Bernabeu di Madrid andrà in scena un’altra amichevole di lusso: i rossoneri affronteranno i campioni d’Europa in carica, in palio il trofeo Bernabeu, quinta partecipazione per il Milan che in questo caso avrà la possibilità di testare la formazione ideale da riproporre poi domenica 19 a San Siro contro il Genoa, nella prima gara di campionato, a mercato già chiuso. Domani dunque potremmo anche vedere in campo Higuain, se Gattuso concederà all’Argentino qualche minuto ma senza rischiare troppo. SEGUI LA DIRETTA LIVE DI REAL-MADRID MILAN!

Real Madrid-Milan streaming e diretta tv

La gara Real Madrid-Milan, valevole la 39esima edizione del Trofeo Bernabeu, sarà trasmessa in diretta esclusiva su Canale Cinque. Fischio d’inizio alle ore 21. La telecronaca dell’incontro sarà affidata a Pierluigi Pardo con il commento tecnico di Aldo Serena. Sarà possibile seguire la gara anche in streaming sia sul sito Mediaset Play che sulla pagina social del Real Madrid su Facebook.

Real Madrid-Milan, le probabili formazioni

Formazioni da big match per Real Madrid e Milan che sfrutteranno il palcoscenico del Bernabeu per testare la squadra che, con ogni probabilità, esordirà nella prima gara ufficiale della stagione. Probabile riposo per Modric, rientrato a Madrid da pochi giorni, ma attacco stellare per Lopetegui che inserirà dal primo minuto un tridente composto da Bale, Benzema e Asensio.
4-3-3 confermato invece per Gennaro Gattuso che schiererà probabilmente uno dei due nuovi acquisti a partita in corso: Mattia Caldara dovrebbe infatti partire dalla panchina per dare spazio alla più rodata coppia di centrali MusacchioRomagnoli dal primo minuto, a centrocampo Bonaventura, Kessié e Biglia faranno e supporto al tridente composto da Suso, Higuain e Borini con Calhanoglu inizialmente in panchina per permettere a Gattuso di provare l’esterno italiano dal primo minuto vista la squalifica del turco per la prima di campionato contro il Genoa.

REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Nacho, Sergio Ramos, Reguillon; Kroos, Ceballos, Isco; Bale, Benzema, Asensio. All. Lopetegui

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Bonaventura, Biglia, Kessie; Borini, Higuain, Suso. All. Gattuso

Trofeo Bernabeu, Real Madrid-Milan: i precedenti

Come detto sono 4 i precedenti della squadra rossonera al trofeo spagnolo, 2 le vittorie, nel 1988 e nel 1990 in cui il Milan si è imposto sul Real Madrid rispettivamente 3-0 e 3-1.

1979: Ajax-Milan 1-1 (9-8 dcr); Real Madrid-Milan 2-0 (Juanito, Cunningham).
1988: Real Madrid-Milan 0-3 (Donadoni, Mannari, Maldini)
1990: Real Madrid-Milan 1-3 (Carbone, rig. Van Basten, autogol Hierro, Parra). Edizione a quattro squadre.
1999: Real Madrid-Milan 4-2 (Gattuso (M), Seedorf, Savio, McManaman, Helguera, Orlandini [M])

Real Madrid-Milan, i convocati di Gattuso

La sfida di questa sera tra Milan e Real Madrid sarà con ogni probabilità la prima in maglia rossonera per i due nuovi acquisti Mattia Caldara e Gonzalo Higuain. Entrambi i calciatori sono stati inseriti da Gattuso nella lista tra i convocati per il match del Bernabeu in cui però spiccano le assenze di Montolivo (sempre in ottica cessione), Zapata, Abate e Bertolacci.

PORTIERI: Donnarumma A, Donnarumma G., Plizzari

DIFENSORI: Bellanova, Calabria, Caldara, Musacchio, Rodriguez, Romagnoli, Simic

CENTROCAMPISTI: Biglia, Bonaventura, Brescianini, Calhanoglu, Halilovic, Kessie, Locatelli, Mauri, Torrasi

ATTACCANTI: Bacca, Borini, Cutrone, Higuain, Suso

Articolo precedente
Maldini LeonardoMilan, le parole dei dirigenti: Suso resta, Bakayoko arriva, Savic forse
Prossimo articolo
Milinkovic-SavicLa Scala: «Il Milan ha già comprato Milinkovic-Savic»