Prima offerta rifiutata, Leonardo ci riprova per Barak

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan torna alla carica per Antonin Barak. Udinese costretta ad abbassare le pretese per un motivo

Il direttore sportivo dell’Udinese nelle scorse settimane aveva confermato non solo l’interesse del Milan per Barak, ma anche un’offerta nei mesi scorsi (rifiutata dall’Udinese). Il centrocampista bianconero è un regista che può anche ricoprire il ruolo di mezzala in mediana, con discrete qualità nel gioco aereo.

Leonardo è arrivato a mettere sul piatto 5 milioni di euro più uno di ingaggio al giocatore fino al 2023. Il ceco ha dato l’ok per il trasferimento tramite il proprio agente, rimane ora da convincere l’Udinese. I friulani la scorsa estate avevano ricevuto proprio dai rossoneri un’offerta vicina ai 10 milioni di euro, ma ora la valutazione è scesa di molto per due motivi.

Barak è lontano dai campi di gioco per infortunio dal 3 novembre. Praticamente ha saltato gran parte della stagione in maglia bianconere. Il secondo motivo riguarda il tipo di infortunio: la protusione discale lo ha costretto a tornare in Repubblica Ceca per ultimare le cure. Non è ancora chiara la data di ritorno all’attività agonistica e Leonardo non vuole rischiare una cifra importante con queste condizioni.

Per tutti gli aggiornamenti sul mercato clicca qui.