Piatek, tranquillo: il goal arriva e deciderà la stagione per il meglio

Piatek
© foto www.imagephotoagency.it

Piatek a secco contro la Lazio così come Immobile, nulla di male, il Milan vince lo stesso ma gli attaccanti vorrebbero segnare sempre

Piatek è intervenuto su Instagram per commentare la vittoria del Milan contro la Lazio: “Siamo tornati sulla strada vincente!” Il morale del giocatore è alto nonostante la mancanza con il goal che lo avrebbe reso sicuramente protagonista di una serata ottima più per il gruppo che per i singoli. Una gara troppo importante, decisa secondo qualcuno dagli episodi, secondo altri dalla mancanza di riuscire a fare goal su azione, male che in questo periodo accomuna le due squadre. C’è poi quel post gara da dimenticare, prima la rissa scoppiata in campo al triplice fischio di Rocchi, poi le parole del ds capitolino Tare, infine la polemica per il brutto gesto di Kessie e Bakayoko, che hanno deriso il difensore ospite Acerbi.

IL CALCIO GIOCATO- Tornando al calcio giocato, il match di ieri sera ha ha offerto sicuramente tanti spunti interessanti, su tutti la sfida a distanza tra Krzyzstof Piatek e Ciro Immobile, un duello terminato 0-0, ma vinto ai punti dall’attaccante rossonero, il quale ha lavorato meglio per la squadra, sfiorando la rete in un paio di occasioni. L’avversario, invece, è stato impreciso e sfortunato: ancora un palo colpito (l’ottavo), complice un’annata storta per un giocatore che nel recente passato aveva segnato con una facilità impressionante.

NECESSITÀ DIFFERENTI- La Lazio ha bisogno dei gol di Immobile per riscattarsi e inseguire fino alla fine il sogno Champions. Il Milan, invece, spera che il polacco continui ad essere determinante anche nelle rare occasioni in cui il suo nome non compare sul tabellino dei marcatori, situazione che lo fa arrabbiare con se stesso nonostante le ottime impressioni sui social.