Paquetà, i tre ruoli che può ricoprire in questo Milan

© foto www.imagephotoagency.it

Ecco tutte le possibili soluzioni con Lucas Paquetà in squadra. Gennaro Gattuso è già al lavoro per trovare una soluzione tattica

Finalmente il giorno di Paquetà è arrivato, da oggi Gennaro Gattuso potrà iniziare ad una possibile collocazione tattica del brasiliano. I numerosi infortuni offriranno all’ormai ex giocatore del Flamengo diverse possibilità per inserirsi in squadra. Con Lucas Biglia e Jack Bonaventura fermi ai box per molto tempo, il reparto nevralgico del campo necessita di creatività. Ringhio ha in mente tre ipotesi per far giocare il nuovo arrivato.

In un 4-3-3 Paquetà potrebbe ricoprire il ruolo di esterno d’attacco al posto di uno tra Suso e Calhanoglu. Essendo mancino, potrebbe insidiare il posto proprio del numero 8 rossonero che, come ha detto l’allenatore in conferenza stampa, può districarsi anche da mezzala. Se, invece, si vuole far giocare il nuovo arrivato nel proprio ruolo naturale allora bisogna passare al 4-3-1-2 con Cutrone e Higuain in avanti e il brasiliano a fare il trequartista in stile Milan ancelottiano. In quest’ultimo caso il potenziale d’attacco sarebbe grande, ma la fase difensiva potrebbe risentirne.

La terza variante prevede Paquetà nei tre di centrocampo con Suso-Higuain-Calhanoglu a comporre il tridente d’attacco. Il problema è che Gattuso non avrà molto tempo per fare esperimenti a causa dei numerosi impegni ravvicinati (a gennaio ci sarà anche la Supercoppa Italiana contro la Juventus). Speriamo che il verdeoro si ambienti nel minor tempo possibile al calcio italiano. Kakà docet.

Articolo precedente
Genoa, ipotesi scambio con il Milan
Prossimo articolo
GattusoMilan-Torino: i convocati di Gattuso e Mazzarri