Panchina Milan: ritorno di fiamma per Spalletti, Pioli e Rangnick al ribasso

© foto www.imagephotoagency.it

Panchina Milan: le quotazioni di Luciano Spalletti in vista della prossima stagione sarebbero risalite, al contrario di Pioli e Rangnick

Il futuro di Pioli parrebbe sempre più in bilico, dopo la debacle interna contro il Genoa, che ha lasciato ancora qualche dubbio sulla personalità del suo Milan.

Le quotazioni del tecnico parmense si sarebbe abbassate e se Rangnick avrebbe qualche dubbio sull’accettare la proposta, ecco che torna di moda il nome di Luciano Spalletti. L’ex allenatore di Roma e Inter sarebbe per certi versi la figura perfetta per riportare il Milan in Champions League, vista la sua personalità, vedi le due ultime qualificazioni dei nerazzurri, prima dell’arrivo di Antonio Conte.

L’unico ostacolo sarebbe l’ingaggio, visto che Spalletti chiederebbe non meno di 4 milioni di euro. Per vincere serve un allenatore competente e di qualità. Per questo motivo potrebbe essere l’unica opzione per il club di Via Aldo Rossi: soddisfare tale proposta… Lo riferisce il Corriere dello Sport.