Oduamadi ricorda gli anni al Milan: «Ho vissuto un sogno»
Connettiti con noi

HANNO DETTO

Oduamadi ricorda gli anni al Milan: «Ho vissuto un sogno»

Pubblicato

su

logo milan

Nnamdi Chidiebere Oduamadi, ex Milan oggi al Colleferro, ha ricordato gli anni trascorsi in rossonero: le sue parole

Intervistato da seried24.com, Nnamdi Chidiebere Oduamadi, ex attaccante del Milan, ha dichiarato:

«Mi sembrava di vivere un sogno. Nello spogliatoio c’erano Ronaldo il Fenomeno, Gattuso, Cafu, Maldini, Oliveira, Pirlo e Nesta. Avevo 18 anni e mentre li guardavo pensavo ‘ma sto sognando’? Subito dopo l’allenamento ho chiamato i miei amici dicendo ‘Ragazzi, sono con delle leggende’. Quando gli attaccanti stavano male, che magari dovevano stare fuori per infortunio, Ancelotti mi portava a fare allenamento con la prima squadra. Con i brasiliani ho legato molto. Ronaldinho, Thiago Silva e Robinho. Io ero già in Primavera prima del loro arrivo ma è con loro che ho legato molto. In Nigeria mi chiamano Robinho perché dicono che ho il suo stesso stile e, quando gliel’ho raccontato, mi ha risposto ‘Vero, si vede’. Era un sogno. Nesta e Pirlo mi prendevano in giro, ma anche Gattuso e Ibra. Ero molto giovane. Al termine di ogni prestito tornavo sempre al Milan, ho conosciuto tanti giocatori e sono rimasto in contatto con Zapata e Kessiè. Ma anche Romagnoli, Calhanolgu e Calabria».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.