Connettiti con noi

News

Nuovo stadio priorità Milan: inizia il dibattito, “scomparsa” la Cattedrale

Pubblicato

su

Nuovo stadio priorità Milan: inizia il dibattito e si torna al progetto preliminare. Nel rendering non c’è la Cattedrale

Inizia oggi, scrive Il Corriere della Sera, il capitolo del dibattito pubblico per il nuovo San Siro. Se invece qualcosa dovesse andare storto, hanno ricordato ieri Scaroni e Antonello, la prima alternativa resta Sesto. In questa fase la cittadinanza è invitata a partecipare attivamente alla discussione sul nuovo stadio. 

Nel rendering non c’è la Cattedrale di Populous: il progetto presentato al dibattito è infatti quello preliminare del 2019. Passare alla fase esecutiva costa 50 milioni, perciò ogni approfondimento è stato rimandato a dopo i ricorsi al Tar. Anche perché i costi sono già aumentati da 600 a 800 milioni ma per quanto riguarda il Milan e Redbird si tratta di una priorità assoluta per una questione di ricavi. Di certo c’è che i lavori non inizieranno prima della fine del 2024, perciò l’inaugurazione dei Giochi sarà al vecchio San Siro. E lo stadio nuovo non sarà attivo prima del 2027/2028.

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.