Nigel De Jong

© foto www.imagephotoagency.it

Nome: Nigel
Cognome: De Jong
Luogo e data di nascita: Amsterdam, 30 novembre 1984
Altezza: 1,74
Peso: 72 kg
Ruolo: centrocampista centrale
Squadra di appartenenza: Milan
Stato contrattuale: 30 giugno 2105
Costo del cartellino: 10 milioni di euro
Carriera: Cresciuto nelle giovanili dell’Ajax, debutta il 19 ottobre 2002 con la maglia della prima squadra, in occasione della partita di campionato vinta per 6-2 contro l’AZ Alkmaar.
Esordisce nelle competizioni europee il 22 ottobre dello stesso anno, nella sfida di Champions League contro il Rosenborg pareggiata 1-1 all’Amsterdam Arena. Sempre in Champions segna la sua prima rete da professionista, nella partita pareggiata sempre per 1-1 il 18 febbraio 2003 in casa dell’Arsenal. Chiude l’annata con i Lancieri con 17 presenze in campionato, 10 (con 1 gol) in Champions League e una presenza nella coppa nazionale. Nel gennaio 2006 si trasferisce all’Amburgo, in Germania. Il suo primo impatto sulla Bundesliga è positivo: segna un gol ai rivali del Bayern Monaco, decretandone la sconfitta che è stata, fra l’altro, la prima dei bavaresi nel loro nuovo stadio. Dopo tre anni, il 21 gennaio 2009 passa al Manchester City in cambio di 18 milioni di sterline. De Jong sceglie la maglia numero 34. Debutta con i Citiziens contro il Newcastle il 28 gennaio successivo, diventando subito titolare irremovibile. Nelle tre stagioni e mezza con il City, disputa 137 partite ufficiali segnando 2 gol.
Il 31 Agosto del 2012 passa a titolo definitivo al Milan, e fa il suo esordio il giorno seguente in occasione della vittoria esterna per 3-1 contro il Bologna nella seconda giornata.
Nella stagione seguente diventa il punto fermo della squadra rossonera, infatti è il calciatore più impiegato durante l’annata, nella quale il 4 maggio 2014 realizza anche un gol, di testa, che consente ai rossoneri di vincere per 1-0 il derby con l’Inter.
Caratteristiche: centrocampista centrale dotato di grande forza fisica e temperamento, negli anni ha affinato anche la tecnica, riuscendo ad arrivare più spesso al gol.
Voto complessivo del giocatore: 15/20

Articolo precedente
Fernando Torres
Prossimo articolo
Ag. Zaza a Milannews24: “Simone tifa Milan sin da bambino ma non ha mai contattato Berlusconi”