Montolivo-Milan: è rottura, Gattuso lo lascia a casa

© foto screen @milantv

Vicina la cessione di Riccardo Montolivo: è rottura tra il centrocampista e Gennaro Gattuso

In questi ultimi giorni frenetici il Milan ha subìto diversi cambiamenti. Prima il passaggio di proprietà da Li Yonghong ad Elliott, poi la nomina di Scaroni come nuovo presidente rossonero. In mezzo il licenziamento di Marco Fassone (e della parte cinese del cda) e l’arrivo dell’ex Leonardo per la parte tecnica. Anche alcuni giocatori potrebbero abbandonare la causa Milan a breve: è il caso di Riccardo Montolivo, non convocato per la tournée estiva.

EX CAPITANOGennaro Gattuso ha escluso l’ex capitano del Milan dai convocati per i match negli Stati Uniti in programma tra pochi giorni. Mentre Strinic e Biglia non saranno presenti in questa fase di preparazione per recuperare dagli impegni dei Mondiali, Montolivo è stato lasciato da parte per motivi tecnici.

Il numero 18 milanista ha il contratto in scadenza fra un anno e non rientra più nei progetti di Ringhio: per lex Fiorentina si è aperta la pista Bologna, squadra allenato da Filippo Inzaghi. Già in passato i due club avevano fatto un’operazione di questo tipo con Andrea Poli. Presto la storia potrebbe ripetersi con lo svincolato Milan Badelj pronto a prendersi il posto del partente Montolivo.

Articolo precedente
BenzemaCaos Benzema: l’intermediario conferma l’incontro col Milan ma il calciatore smentisce
Prossimo articolo
LeonardoIl nuovo Milan corre veloce: via Mirabelli, dentro Leonardo e 150 milioni