Milan-Verona, Cesari: «Tameze su Leao era rigore, caso facile da leggere»

© foto Db Milano 01/08/2020 - campionato di calcio serie A / Milan-Cagliari / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Rafael Leao

Milan-Verona lascia spazio a polemiche arbitrali, in particolare su un episodio in area Hellas sul quale si è pronunciato un ex arbitro

Nel corso del programma Pressing, l’ex arbitro Graziano Cesari è intervenuto in merito all’episodio del contatto Tameze-Leao che ha generato molte proteste tra i giocatori rossoneri. Ecco le sue dichiarazioni: «C’è stato un episodio in area del Verona che è sfuggito e mi chiedo perchè il VAR non sia intervenuto. Angolo per il Milan, Ibra prende l’incrocio dei pali di testa, il pallone arriva a Leao che tira, ma attenzione all’intervento di Tameze che va sul piede dell’attaccante rossonero mentre sta calciando.»

«Il VAR non è intervenuto, ma questo è un rigore perchè il contatto c’è – continua Cesari – E’ un intervento scomposto, mi chiedo come mai non sia intervenuto il VAR, era un caso piuttosto facile da leggere». L’attaccante portoghese del Milan ha “espresso” il suo pensiero sull’episodio, retwittandolo insieme a degli inequivocabili puntini di sospensione.