Milan, sorrisi e tensione alla partenza per Bergamo-VIDEO

Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Milan a Bergamo, questa sera la sfida all’Atalanta di Gasperini, sorrisi e tensioni ieri alla partenza in autobus

Milan in trasferta, la più corta della Serie A per i rossoneri che in autobus hanno raggiunto la città orobica, questa sera il fischio d’inizio alle 20:30. Sempre suggestive le immagini della partenza, il primo ad apparire è Paquetà, serio e concentrato, seguito da Piatek, Kessie, Musacchio e Bakayoko, alle prese con uno snack molto probabilmente. Cutrone, Romagnoli, Donnarumma, Castillejo e c’è anche Bertolacci prima di Calabria, Abate e Suso, tutti comunque a riporre un saluto affettuoso e di buon auspicio. La gara di andata terminò 2-2, Higuain ad aprire le marcature dopo soli 2 minuti di gioco, poi Gomez ad inizio ripresa, Bonaventura ad illudere prima del pari definitivo di Rigoni al minuto 91, sicuramente meritato. Parliamo di un altro Milan, diverso negli interpreti se solo pensiamo che quel giorno giocarono Biglia, Bonaventura ed Higuain, questi ultimi due addirittura in goal.

ATALANTA – Pochi dubbi, anzi probabilmente nessuno per Gasperini, che punterà sul consueto 3-4-2-1. Gli unici ballottaggi sono in difesa e sull’esterno sinistro: Mancini e Castagne dovrebbero ancora prevalere su Djimsiti e Gosens. Per il resto tutto confermato, con Ilicic e Gomez a sostegno di Zapata. In mezzo al campo confermati anche i soliti De Roon e Freuler.

MILAN – Squadra che vince non si cambia, nel vero senso della parola. Gattuso fa copia e incolla e propone il solito 4-3-3 con i medesimi interpreti delle ultime settimane. Sulle fasce spazio quindi a Rodriguez e Calabria, all’interno invece confermatissimi Romagnoli e Musacchio. A metà campo largo ai colossi Kessié e Bakayoko, con il prezioso ausilio di Zapata. In attacco, a sostegno di Piatek, agiranno Suso e Calhanoglu.

ATALANTA (3-4-2-1) – Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, Freuler, de Roon, Castagne; Ilicic, Gomez; Zapata. All. Gasperini

MILAN (4-3-3) –  G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Gattuso.