Milan primo in classifica: la squadra più giovane della Serie A

Milan maglia 2019 20
© foto Twitter

Il Milan è primo in classifica come squadra più giovane della Serie A. A riportarlo è stato calciomercato.com attraverso Transfermarkt

Il Milan appare in testa alla classifica delle squadre più giovani della Serie A per la stagione 2019/20. A riportarlo è stata un’indagine di calciomercato.com attraverso gli studi dei dati statistici offerti da Transfermarkt. Unico motivo di gioia per noi tifosi rossoneri in questo avvia incerto di campionato che ci vede dopo due partite, non contro avversari proibitive, solo con 3 punti nel sacco. Ad ogni modo la politica dirigenziale di puntare solo su giocatori under 23/25 ha dato i suoi frutti fornendo a Giampaolo la rosa giovane del campionato.

La classifica delle squadre più giovani

Il Milan si trova in testa alla classifica (24.1 media età) con accanto Fiorentina (25.3) al secondo posto e al gradini più basso del podio la Sampdoria (25.6). In fondo invece troviamo la Juventus (28.8) che nonostante l’acquisto di De Ligt è ultima in classifica, penultimo il Parma (28.4) e terzultimo il Cagliari (27.5).

I giovani giocatori del Milan già presenti in rosa dall’anno scorso

Sicuramente la presenza di un gruppo di giocatori giovanile sin dalla scorsa stagione ha permesso e agevolato il Milan nella scalata a questa speciale classifica. Acquisti effettuati anni fa o pescati dal proprio cantera che ad oggi contano anche tante partite sulle gambe in Serie A ma con l’età anagrafica ancora giovane: Donnarumma (20 anni), Romagnoli (24), Caldara (25), Calabria (22), Conti (25), Kessie (22), Brescianini (19), Paquetá (22), Calhanoglu (25), Suso (25), Castillejo (24) e Piatek (24).

I nuovi acquisti giovani del Milan dal mercato e dalla Primavera

La campagna acquisti del Milan in quest’ultima sessione di mercato si è caratterizzata dalla ricerca di profili giovani under 23/25. Infatti sono arrivati a Milanello esattamente sei giocatori che rispecchiano appieno la politica dirigenziale: Duarte (23), Theo Hernandez (21), Bennacer (21), Krunic (25), Leão (20) e Rebic (25). Infine dalla propria cantera hanno fatto il salta in prima squadra, anche se si alterneranno con la Primavera, Soncin (18), Gabbia (19), Mionic (18), Sala (18), Capone (17) e Maldini (17).