Connettiti con noi

News

Milan Primavera, rendimento a poli opposti: il dato tra attacco e difesa

Davide Lusinga

Pubblicato

su

Giunti

Un Milan Primavera dalle due facce quello visto fin qui in questa stagione. Ecco la curiosa statistica della squadra di Giunti

Il Milan Primavera viaggia a poli opposti in questa stagione. La squadra di Giunti, 9° in classifica a -3 da un posto ai play-off, vive un rendimento di squadra a facce alterne. Il lato mezzo pieno del bicchiere è rappresentato dalla fase difensiva, la terza migliore del campionato con 20 reti subite (meglio solo Roma ed Inter). Nelle 20 giornate di questo campionato, i rossoneri hanno subito più di un gol solamente per 4 volte.

La nota dolente è invece l’enorme sterilità offensiva. 21 gol sono troppo pochi per una squadra che punta a piazzamenti importanti. I problemi fisici di Olzer (capocannoniere della squadra con 7 gol), le difficoltà di ambientamento di Emil Roback ed una mancanza di alternative pronte sta facendo sì che la squadra di Giunti non riesca a capitalizzare quanto crea durante i 90 minuti.

Advertisement