Milan, occasione per Paletta e Zanellato

europa league
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan è ai sedicesimi con un turno di anticipo e questo domani permetterà a Gattuso di far riposare tutti i titolari

Il Milan si ritrova ai sedicesimi con un turno d’anticipo e per questo motivo domani sarà importante dare spazio a chi sta giocando poco. Gattuso, allenatore rossonero, ha lasciato a casa diversi giocatori importanti come Suso, Bonaventura, Borini, Donnarumma e Kessie. La partita di domani vedrà l’esordio stagionale per Paletta e Zanellato, due giocatori chiamati a mettersi in mostra. In porta giocherà Storari che ha già giocato contro lo Shkendija. In difesa ci sarà l’esordio di Paletta centrale con Romagnoli e Zapata ai suoi lati. Il centrocampo a 5 sarà composto da Biglia in cabina di regia, con Zanellato e Locatelli al suo fianco mentre sulle fasce verrà dato spazio a Calabria e Antonelli. In attacco confermata la coppia europea Silva-Cutrone.

Il Rijeka domani sera, al contrario del Milan, dovrà vincere per cercare di ottenere la qualificazione al prossimo turno. La formazione croata scenderà in campo con il solito 4-2-3-1, l’unica punta sarà Gavranovic.

Rijeka (4-2-3-1): Prskalo; Vesovic, Zuparic, Elez, Zuta; Bradaric, Males; Kvrzic, Misic, Heber; Gavranovic. All.: Miskovic.

Milan (3-5-2): Storari; Zapata, Paletta, Romagnoli; Calabria, Zanellato, Biglia, Locatelli, Antonelli; André Silva, Cutrone. All.: Gattuso.

 

Articolo precedente
logo milanIl Milan è in volo per Rijeka
Prossimo articolo
Rijeka, le dichiarazioni di Kek e Vesovic