Milan-Napoli, Castillejo dal primo minuto?

Samu Castillejo
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Napoli, ultime dagli spogliatoi, possibilità di vedere Castillejo in campo dal primo minuto per Suso o Calhanoglu

Milan-Napoli, match valido per i quarti di finale di Coppa Italia. Gara secca da dentro o fuori: chi avrà la meglio potrà accedere alle fasi successive della competizione. Le due squadre si affrontano per la seconda volta nel giro di pochi giorni, dopo il pari di campionato senza reti (sempre al Meazza) che ha regalato poche emozioni ma tanto equilibrio. I rossoneri con la gara di sabato hanno confermato il percorso di crescita intrapreso ad inizio mese, mantenendo ancora una volta la porta inviolata e quindi dimostrando grande solidità e compattezza. Il Napoli con il pareggio di San Siro ha commesso un passo falso per la rincorsa alla Juventus ma martedì Ancelotti e giocatori saranno determinati per conquistare la qualificazione in una competizione che rimane importantissima. Ecco tutte le info per seguire Milan-Napoli in streaming e in diretta tv.

LE ULTIME DAGLI SPOGLIATOI- Ultime di formazione in vista di Milan-Napoli di questa sera. Secondo quanto riportato da Gazzetta dello sport, Gattuso starebbe pensando di lanciare pensa di lanciare Samu Castillejo dal primo minuto. A fargli spazio uno tra Suso e Calhanoglu. L’ipotesi più accreditata è che sia il turco a lasciare spazio allo spagnolo a sinistra, difficile pensare che il tecnico rossonero rinunci a Suso, attualmente molto più accreditato rispetto al compagno di squadra. Quel che appare confermato è invece la presenza di Piatek dal primo minuto, Cutrone attenderà dunque il suo momento, esattamente come contro la Sampdoria, gara nella quale fu determinante con una doppietta. Il resto rimane confermato a parte un ballottaggio tra Calabria ed Abate sulla destra, dualismo che esclude ancora una volta la possibilità di vedere Conti in campo dal primo minuto.

NAPOLI- Ancelotti sceglierà un undici titolare un po’ diverso da quello schierato a San Siro in campionato. In porta Meret con Malcuit e Ghoulam pronti a completare la linea a quattro di difesa assieme a Maksimovic e Koulibaly. Non convocati Albiol e Hysaj per affaticamento muscolare. A centrocampo rientreranno Hamsik e Allan, quest’ultimo riconfermato dopo le voci di mercato che lo volevano al Paris Saint-Germain, in una linea completata sugli esterni da Callejon e Fabian Ruiz, che sarà squalificato in campionato. In attacco spazio al duo composto da Milik e Insigne, con Mertens destinato inizialmente alla panchina.

Articolo precedente
ScaroniMilan, spunta un nuovo acquirente: in patria è un colosso
Prossimo articolo
deulofeuDeulofeu, come si convince il Watford? Con una contropartita