Milan-Inter, Musacchio: «Derby? Non temo nessuno, ma non importa come si arriva»

Musacchio
© foto www.imagephotoagency.it

Musacchio in vista del derby di domenica suona la carica affermando di non temere l’Inter ma anche che i diversi momenti delle due squadre non influiranno sul match

Mateo Musacchio grazie a prestazioni forse non troppe vistose ma sempre importanti è riuscito a conquistare il posto da titolare accanto a Romagnoli e oggi anche l’apprezzamento dei tifosi. Lo spagnolo è stato decisivo nell’azione che ha portato al gol dell’1 a 0 in Chievo-Milan e con il derby che si avvicina carica l’ambiente affermando di non aver nessuna paura del’Inter. Allo stesso tempo, però, sottolinea come i diversi momenti delle due squadre non peseranno sui giocatori che scenderanno in campo a San Siro.

«E’ una settimana speciale e stiamo lavorando bene, abbiamo avuto una settimana lunga per preparare questa partita. – ha detto Musacchio ai microfoni di Sky SportIl derby è una partita diversa da tutte le altre, ci si gioca tanto per la posizione in classifica. Vincere più per la testa o per la classifica? Tutte e due, sappiamo che se dovessimo vincere sarebbe una grandissima cosa. Cosa temo dell’Inter? Non temo nessuno. Arriviamo in situazioni diverse, ma in una partita come il derby non importa come si arriva». Anche sull’altra sponda del Naviglio non sembra comunque che ci siano particolari timori per la sfida di domenica. Il tecnico Luciano Spalletti infatti ha smorzato le critiche nei confronti della sua squadra e l’idea che la squadra abbia paura.