Milan-Fiorentina, l’ultima di Donnarumma? Attenzione anche a Kalinic e Suso

Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Fiorentina sarà l’ultima gara di questa lunga stagione ma potrebbe essere anche l’ultima gara per tre dei giocatori di Gattuso, dopo Donnarumma anche Suso rimane osservato speciale

90 minuti al termine di una stagione folle sotto certi aspetti, 90 minuti durante i quali ci si aspetta di tutto, data l’importanza della gara per entrambe le squadre, anche la Fiorentina concorre ancora per un posto europeo, da strappare all’Atalanta. Una gara che potrebbe addirittura essere l’ultima per tre dei giocatori di Gattuso, al centro del mercato in uscita. Parliamo di Donnarumma, Suso e Kalinic. Molto probabilmente Donnarumma andrà regolarmente in porta, nonostante il malumore suo e dei tifosi a causa delle ultime prestazioni, decisamente non all’altezza del nome. Dopo l’episodio di Bergamo ed il rifiuto della maglia del portiere da parte dei tifosi, ci si aspetta un pubblico rumoreggiante nei confronti di un giocatore che avrà di fronte 90 minuti decisivi per la prossima stagione, nonostante tutto lasci presupporre che sia l’ultimo match in  rossonero. Stesso discorso per Kalinic ma pubblico ovviamente meno arrabbiato, più indifferente, al massimo orientato contro la società che l’estate scorsa ha deciso di investire 25 milioni di euro senza ottenere risultati. Suso? L’esterno spagnolo è stato uno dei migliori della stagione del Milan, ma su di lui pende una clausola rescissoria decisamente bassa che tempo fa il Milan aveva anche pensato di togliere: 38 milioni di euro. Il contratto di Suso con i rossoneri scade nel 2022 (rinnovato lo scorso settembre), ma se un club vorrà prendere lo spagnolo non dovrà trattare con il Milan, basterà pagare il prezzo della clausola.

Secondo quanto riportato da Gazzetta dello Sport, dopo la fine del campionato sarebbe in programma un incontro tra il procuratore di Suso, Alessandro Lucci, e il Milan per fare il punto della situazione. Suso, durante tutto il periodo di permanenza al Milan ha sempre dimostrato grande attaccamento ai colori rossoneri ma è pur sempre un ragazzo molto ambizioso e di talento, diversi top club come Atletico Madrid, Tottenham, Liverpool e anche Napoli sarebbero disposti ad acquistarlo per fargli giocare la Champions League.

Articolo precedente
SusoMilan-Fiorentina, le probabili formazioni: si ferma Suso
Prossimo articolo
Bonucci si allena ai calci di punizione, vedere per credere-VIDEO