Milan, cercasi attaccante: Leonardo chiama Quagliarella

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo che il sogno Ibrahimovic è definitivamente sfumato, il Milan ora dovrà mobilitarsi per trovare un’alternativa. Leonardo resta in Serie A e contatta Quagliarella

Ci avevamo sperato tutti. Tifosi, dirigenti, giocatori, addetti ai lavori e non. Il ritorno di Zlatan Ibrahimovic avrebbe rappresentato moltissimo non solo per il Milan, che certamente incoronava il sogno di chiudere il cerchio di una bellissima storia d’amore, ma per l’intera Serie A, che si sarebbe arricchita di un giocatore dal talento straordinario. Purtroppo però le cose non sono andate per il verso giusto, come dettagliatamente spiegato ieri sera da Leonardo, e Ibra rimarrà a Los Angeles. Si riparte da capo quindi e ora il dirigente brasiliano dovrà trovare una valida alternativa, dal momento che in quel ruolo un acquisto deve comunque essere fatto. Il rigidi paletti dell’Uefa però, che ancora non ha espresso la propria sanzione definitiva, non consentono spese folli e quindi invitiamo i tifosi a ridimensionare subito le fantasie.

Secondo quanto riportato oggi da SportMediaset il nuovo nome per l’attacco sarebbe quello di Fabio Quagliarella. Nelle ultime ore infatti ci sarebbe stata un colloquio tra Leonardo e Beppe Bozzo, agente del centravanti della Sampdoria, per sondare la possibilità di questa operazione. Il bomber blucerchiato potrebbe in un certo senso rappresentare una soluzione ideale per i rossoneri, che sicuramente non otterrebbero lo stesso peso offensivo che avrebbe dato Ibra, ma in tal modo riuscirebbero a tutelare una serena titolarità al tandem CutroneHiguain. Le richieste di Quagliarella vorrebbero un contratto fino al 2020, ma i rossoneri non vogliono spingersi oltre ad un periodo di sei mesi. I progetti di costruzione comunque sono stati avviati e le prossime settimane ci diranno se questa trattativa potrà subire importanti sviluppi.

Articolo precedente
PatoCalciomercato Milan, sfumato Ibra chi arriverà in attacco?
Prossimo articolo
DzekoMilan, rientrano gli infortunati: Musacchio è recuperato