Milan, in arrivo altri 35 milioni da Elliot: i complottisti possono tacere

Yonghong Li
© foto www.imagephotoagency.it

Elliot versa altri 35 milioni (sempre da restituire) nelle casse di Yonghong Li e il Milan. Tutto rientra nei piani a lungo termine dell’imprenditore cinese e del nuovo assetto societario

Come vi abbiamo riportato negli scorsi giorni il Fondo anglo-americano Elliot si sarebbe detto disponibile a finanziare con altri 35 milioni di euro la cassaforte di Yonghong Li, la lussemburghese Rossoneri Sport, società creata ad hoc per l’acquisto del Milan da parte dell’imprenditore cinese. In questo modo il debito della Rossoneri Sport verso Elliott lieviterebbe però da 180 milioni a 215 milioni di euro, ora resta da capire cosa farà Yonghong Li per ripianare il proprio debito con Paul Singer: o attraverso proprie risorse da smobilizzare in Cina o finanziamenti con altri soggetti. Come riportato da SkySport infatti Merrill Lynch, advisor prescelto dal Milan. sarebbero già pervenute tre offerte per il rifinanziamento ma ancora nessuna sembra convincere al cento per cento il proprietario rossonero.

NIENTE COMPLOTTISTI – L’aumento della forbice rappresentante il debito che Yonghong Li deve restituire ad Elliot può rappresentare, per certi versi, una spada di Damocle sui progetti della società ma allo stesso tempo rappresenta la migliore garanzia di continuità: Singer e soci infatti restano risorsa rassicurante per la società di via Aldo Rossi che può adesso con maggiore serenità pensare al futuro.

SOLDI DALLA UEFA – L’Europa League, conclusasi per i rossoneri ieri sera, porterà nelle casse di via Aldo Rossi 14 milioni di euro. Questa la suddivisione degli introiti derivanti dalla competizione continentale: poco meno di 6 milioni (230mila euro per i preliminari, 2 milioni e mezzo per l’accesso ai gironi, poco meno di 2 milioni per il cammino nel girone, 500mila euro per i sedicesimi, 750mila per gli ottavi); i restanti 8 milioni provengono invece dal botteghino delle 7 gare casalinghe. Oltre a questi 14 milioni, però, dovranno arrivare anche i fondi del market pool, che per la fase a gironi, sedicesimi e ottavi saranno di poco superiori ai 6 milioni e mezzo.

 

Articolo precedente
san siroMomento amarcord: ecco i Milan-Chievo più emozionanti – VIDEO
Prossimo articolo
ricardo rodriguezMilanello, niente pause per Gattuso: allenamento il giorno dopo l’eliminazione