Milan, arrivare a Morata si può: l’idea prevede uno scambio utile anche al Chelsea

Morata
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha bisogno di un attaccante, Morata potrebbe fare al caso ma il costo rimane elevato, si ipotizza uno scambio

Al Milan serve un attaccante, è questo il vero obbiettivo del mercato rossonero, in attesa della sentenza Uefa, Fassone e Mirabelli cercano di capire quale potrebbe essere il nome più giusto che possa garantire un minimo di venti goal stagionali, solo in campionato. Tra i tanti nomi citati in questi giorni si è fatto spesso quello di Alvaro Morata di proprietà del Chelsea, l’operazione che potrebbe portare allo spagnolo è decisamente logica e del tutto inattesa. Il primo intoppo è sicuramente di natura economica, per l’attaccante servirebbero circa 70 milioni di euro, motivo per cui, secondo quanto riportato da Corriere dello sport, si starebbe pensando ad uno scambio alla pari che avrebbe del clamoroso: nell’operazione potrebbe rientrare Gigi Donnarumma, non più così sicuro di un posto da titolare, da giocarsi con Pepe Reina in arrivo a parametro zero dal Napoli. Anche il Chelsea non nasconde la necessità di virare su un nuovo portiere, considerate le difficoltà nel rapporto con il belga Courtois, il cui contratto scadrà tra un anno: e proprio Donnarumma potrebbe fare al caso degli inglesi, anche se la priorità di Abramovich al momento resta la scelta di un nuovo tecnico che possa sostituire al meglio Antonio Conte.

 

 

Articolo precedente
Thiago Silva, Milan nel cuore: voglia di tornare per chiudere la carriera
Prossimo articolo
John FisherMilan, un nuovo nome nella lista dei possibili proprietari: il miliardario John Fisher