Milan, 2019: che sia un anno da Champions a tutti gli effetti

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, Si chiude un anno solare e se ne apre un altro, quello che arriva dovrà essere un anno formato Champions a tutti gli effetti

Milan, si è chiuso un anno solare sulla panchina rossonera per Gennaro Gattuso, un tecnico che a conti fatti si è dimostrato di una forza incredibile nel sopportare tutta la pressione mediatica, cominciata con la vecchia dirigenza e smezzata con Montella a partire dal Dicembre 2017. Il 2018 è partito discretamente, con buoni risultati in campionato ed il sogno Europa League portato avanti con la vittoria ai sedicesimi di finale contro il Ludogorets. Poi l‘Arsenal e qui l’affare si complica grazie alla sconfitta della gara di andata ma soprattutto all’errore enorme da parte dell’arbitro, in occasione di quel rigore inventato nella gara di ritorno. Da lì in poi la squadra inizia a vacillare anche in campionato, esattamente come quest’anno dopo l’eliminazione subita da parte dell’Olympiakos.

Per il 2019 l’obiettivo principale rimane la qualificazione alla prossima Champions League, la classifica dice che si può raggiungere, un solo punto di distacco dal quarto posto e poi quella serenità ritrovata da parte di Higuain, lui che con i suoi goal dovrebbe raggiungere il riscatto e la massima competizione europea per i compagni e per se stesso. Vedremo se il 2019 sarà un anno da Champions anche per il mercato, se non si vende non si compra, del resto la Uefa è stata chiara e sarà così almeno fino al 2021 e forse anche oltre.