Michelangelo Albertazzi

© foto www.imagephotoagency.it

Nome: Michelangelo
Cognome: Albertazzi
Luogo e data di nascita: Bologna, 07 Gennaio 1991
Altezza: 185 cm
Peso: 73 kg
Ruolo: Difensore centrale, terzino sinistro
Squadra di appartenenza: A.C. Milan
Stato contrattuale: Scadenza 30 Giugno 2016
Costo del cartellino: 900 mila euro
Carriera: Cresciuto nelle giovanili del Milan, è stato uno dei più grandi investimenti della storia rossonera in questo settore: 1 milione di euro per la metà del cartellino. Grazie all’esordio in serie B all’età di 16 anni nella stagione precedente, aveva attirato gli interessi di prestigiosi club europei, su tutti l’Arsenal che Michelangelo rifiutò. Nel Giugno del 2011 si trasferisce in prestito al Getafe dove non conseguirà nemmeno una presenza, anzi, la società spagnola lo rispedirà al mittente prima dei termini previsti dal contratto. Dopo pochi mesi al Varese, viene girato al Verona in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino. In serie B colleziona 12 presenze ed 1 gol, stagione discreta per il difensore bolognese che convincerà la società veneta a diventare comproprietaria del cartellino. Ottenendo 15 gettoni nella massima serie italiana e, nel complesso, un bilancio positivo nel biennio con i giallo-blu, nell’estate del 2014 ritorna al Milan dopo la risoluzione alle buste fra le due società. Sembra, che, tra le ragioni che abbiano spinto il d.s. Sogliano a lasciarlo andare via, ci sia una richiesta economica, da parte del giocatore emiliano, ritenuta eccessiva per le casse veronesi.
Caratteristiche: Ha fornito le migliori prestazioni nel 4-3-3 di Mandorlini come terzino sinistro. Fra le sue qualità figurano una discreta velocità ed un buon piede. Al momento, però, sembra ancora non reggere la pressione della maglia e non ha ancora convinto Inzaghi a schierarlo in campo. E’ sempre stato una giovane promessa, siamo sicuri che possa diventare anche una solida realtà.
Voto complessivo del giocatore: 9/20

Articolo precedente
Christian Abbiati
Prossimo articolo
Diego Lòpez