Connettiti con noi

HANNO DETTO

Malagò: «Alcune vittorie inaspettate, ma ho sempre sognato in grande»

Pubblicato

su

Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha parlato dei successi dello sport italiano in questa estate, dagli Europei alle Olimpiadi

Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha parlato ai microfoni di Radio 24 della grande estate di successi sportivi dell’Italia. Gli Azzurri hanno trionfato agli Europei di calcio maschile e, ieri, di pallavolo femminile. Inoltre ci sono stati grandi risultati alle Olimpiadi, con il record complessivo di medaglie (40) e l’oro nei 100 metri piani maschili con Marcell Jacobs, impensabile fino a poco tempo fa, arrivato poco minuti dopo quello di Gianmarco Tamberi nel salto in alto.

SUCCESSI E SOGNI – «Se ho mai sognato un’estate così? Chi mi conosce sa che io nasco, vivo e sicuramente morirò da sognatore. Alcune vittorie e alcuni risultati sono stati inaspettati, ma ho sempre pensato in grande. Mi ero molto esposto, sapevo che avremmo potuto far bene». 

RIVOLUZIONI – «È evidente che ci dev’essere un confronto a monte con le istituzioni. La differenza la fanno gli atleti, ma spero che ormai si sia capito che dietro c’è un percorso e il Governo deve mettere in condizione chi si occupa dello sport di farlo senza complicazioni. Lo dico senza nessuna polemica, ma non ci devono essere contrapposizioni, ma si deve remare tutti nella stessa direzione. Credo che sia doveroso ascoltare chi si occupa e chi si intende di sport». 

LEGGI ANCHE SU CALCIONEWS24