Louis Vuitton sul Milan: pronto un miliardo per acquistare il club da Elliott

Louis Vuitton
© foto Youtube

La Louis Vuitton, società leader nell’ambito del lusso che controlla oltre 70 società, sarebbe pronta ad acquistare il Milan per 1 miliardo

Potrebbe clamorosamente cambiare nuovamente la proprietà del Milan: secondo quanto riportato da il Messaggero, Bernard Arnault, proprietario del gruppo Lvmh-Louis Vuitton (il più grande conglomerato mondiale del lusso, con un impero che controlla 70 marchi) sarebbe interessato ad acquistare il club rossonero dal fondo Elliott per una cifra poco superiore al miliardo di euro.

L’offerta da un miliardo di euro

Arnault è attualmente il terzo uomo più ricco del mondo dietro i soli Jeff Bezos e Bill Gates con un patrimonio stimato di 94,6 miliardi di dollari e già a luglio, quando si era parlato della sua volontà di acquistare il Milan, aveva smentito l’interesse della società controllata dall’hedge fund di Paul Singer. Ora però, stando alle voci riportate da il Messaggero, la rinomata società francese starebbe seriamente pensando a formalizzare un’offerta davvero irrinunciabile per Elliott che negli scorsi mesi ha gentilmente declinato alle proposte di Eph, colosso dell’energia ceco, da 750 milioni di euro.

Investimenti senza precedenti

Come noto Elliott, che è un fondo di investimento, ha come fine ultimo della propria gestione al Milan la rivendita della società: Louis Vuitton con il suo miliardo di euro potrebbero essere realmente i prossimi proprietari della società con un piano di investimenti decisamente stellare che renderebbe Bernard Arnault il proprietario di squadra di club più ricco del globo. Al momento tuttavia Elliott continua a far sapere di non avere alcuna intenzione di vendere nell’immediato come dimostrato dai tanti investimenti fatti e dal progetto di costruzione del nuovo stadio che dovrebbe vedere la luce nei prossimi anni.