Leao rivela: «Quando arrivai al Milan Maldini ed Ibrahimovic...»
Connettiti con noi

HANNO DETTO

Leao rivela: «Quando arrivai al Milan Maldini ed Ibrahimovic mi aiutarono, in studio metto ciò che non do in campo»

Pubblicato

su

Leao

L’attaccante e numero 10 del Milan, Rafael Leao, torna sul suo arrivo in rossonero da giovane e si sofferma sulla passione per la musica

Intervistato da GQ Italia, Rafael Leao ripensa al suo arrivo al Milan da giovanissimo e si sofferma sulla sua passione per la musica.

L’ARRIVO AL MILAN – «Maldini e Ibrahimovic mi hanno aiutato tanto quando sono arrivato al Milan. Il mio idolo è Cristiano Ronaldo, ma i miei esempi sono mia madre e mio padre».

LA MUSICA – «Quando vado in studio uso tutte le emozioni che non metto in campo. Fare musica mi serve per togliere lo stress. Ascolto rap e trap, ma ogni genere è interessante. Mi concentro soprattutto sui testi. Il bello di Milano è che qui sono riuscito a conoscere tante persone del mondo della musica come Capo Plaza, Sfera e Lazza. Sono stato spesso in studio con loro e abbiamo parlato della mia musica. Mi hanno dato molti consigli. Per quanto riguarda il mio libro, spero che le persone che lo leggeranno possano trovare un messaggio per non mollare e seguire i loro obiettivi».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.