Kalinic verso l’Atletico Madrid: ecco i dettagli, firma in settimana

Kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

Nikola Kalinic verso la cessione all’Atletico Madrid: ecco le cifre dell’operazione. Intanto il Milan valuta anche il futuro di Bacca e André Silva

Sono ormai le ultime ore di Nikola Kalinic al Milan, il centravanti croato che ha già lasciato il ritiro di Milanello presto firmerà per l’Atletico Madrid sulla base di un accordo che prevede un prestito oneroso da 2 milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a 18. Un totale di 20 milioni che permetterà al Milan di saldare praticamente a costo zero la cifra pattuita con la Fiorentina la scorsa estate ma che difficilmente potrà essere reinvestita sul calciomercato per altre operazioni in entrata. La partenza di Nikola Kalinic potrebbe non essere l’unica per quanto concerne il reparto avanzato milanista con Carlos Bacca, rientrato dal prestito al Villarreal, ancora poco convinto di voler giocarsi le proprie chance in rossonero dopo il brutto trattamento, a suo dire, ricevuto da Massimiliano Mirabelli nella scorsa estate.

Per Bacca la stagione scorsa è stata decisamente positiva, nulla a che vedere con la disastrosa di Kalinic, avendo totalizzato in Spagna 18 reti in 43 presenze. Tra le squadre interessate all’attaccante colombiano ci sarebbe lo stesso Villarreal che però nelle scorse settimane si è rifiutato di spendere 25 milioni per riscattarlo, le parti trattano ma Gattuso vorrebbe prima parlare con il giocatore per capire quali possano essere i margini per trattenerlo nella prossima stagione. L’altro nome in odore di uscita, ma a condizioni diverse, è quello di André Silva: l’attaccante portoghese è stato pagato 38 milioni l’anno scorso e difficilmente potrà essere ceduto per una cifra simile, l’idea maturata in Casa Milan in queste ore sarebbe quella di un prestito che possa permettere al calciatore lusitano di rilanciarsi con una maglia da titolare altrove per poi valutare il proprio caso nella stagione successiva.

Articolo precedente
Fassone è in Svizzera, domani la sentenza del Tas di Losanna
Prossimo articolo
Mendes aiuta il Milan: 45 milioni per André Silva in Premier e Higuain in rossonero