Kalinic verso la cessione: il croato ha lasciato il ritiro del Milan

© foto www.imagephotoagency.it

Nikola Kalinic ha lasciato Milanello dopo poche ore dall’inizio del proprio ritiro, il centravanti croato è seguito da Atletico Madrid e Siviglia

Durato meno di un giorno il ritiro di Nikola Kalinic col Milan, il centravanti croato dopo aver raggiunto i compagni per la prima volta oggi è già ripartito per questioni relative al calciomercato lasciando il centro sportivo di Milanello nel primo pomeriggio. Il futuro di Kalinic, la cui esclusione dal Mondiale ha già fatto storia, sembra essere ormai segnato: Atletico Madrid e Siviglia sono sulle sue tracce e i rossoneri sembrerebbero essere vicini all’accordo con uno dei due club sulla base del prestito con obbligo di riscatto. Una situazione analoga a quella venutasi a creare in queste ore Kalinic l’ebbe già vissuta ai tempi della Fiorentina quando, presentando certificati medici discutibili, non si presentò al ritiro per poi firmare il proprio accordo con il Milan la scorsa estate.

Nonostante le voci sul calciomercato riguardino anche Manuel Locatelli, il centrocampista classe ’98 è invece ancora impegnato nel ritiro del Milan anche se la trattativa col Sassuolo (sulla base di 12 milioni di euro) procede celermente. Discorso analogo anche per Gustavo Gomez il cui cartellino sembra ormai indirizzato al Boca Juniors dopo un’estenuante trattativa che dovrebbe permettere al Milan di incamerare circa 6 milioni di euro. LEGGI LA ROSA COMPLETA DEL MILAN 2018/19 AGGIORNATA IN TEMPO REALE!

Articolo precedente
GazidisIl Milan di Elliot: la verità dietro l’auto-rinnovo di Fassone, si punta un dirigente dell’Arsenal
Prossimo articolo
MirabelliMilan, vicino l’acquisto del “baby bomber” Leonardo Rossi dalla Roma – VIDEO