Kakà e il desiderio di allenare il Milan

Kakà
© foto www.imagephotoagency.it

Quella tra Ricardo Kakà e i colori rossoneri è una storia d’amore che non finirà mai

Ricardo Kakà, ex fantasista rossonero, negli ultimi giorni ha parlato del suo futuro ai microfoni di “Przeglad Sportowy, un magazine polacco. Tra i tanti temi toccati nell’intervista c’è anche il Milan, ecco le sue dichiarazioni: «Non ho un contratto con nessun club, ma mi sento ancora un calciatore e nelle prossime settimane deciderò il mio futuro. Io allenatore come Zidane? Mi piacerebbe continuare nel mondo del calcio, forse come allenatore o forse come direttore sportivo. Per essere un allenatore devi sentire la vocazione. Potrei usare tutto quello che ho imparato da José Mourinho o Carlo Ancelotti. Zizou era unico come giocatore e ora lo è come allenatore, è adatto per questo ruolo. Allenare il Milan? Perché no?Ho ancora il Milan nel mio cuore, come tutti i club in cui ho giocato. Penso di avere una porta aperta dappertutto»