Italia-Bosnia 2-1: Insigne e Verratti fanno volare gli Azzurri

© foto www.imagephotoagency.it

Italia-Bosnia, Insigne e Verratti regalano la vittoria agli Azzurri. Di Edin Dzeko il temporaneo vantaggio bosniaco

ITALIA-BOSNIA – Allo Juventus Stadium l’Italia vince 2 a 1 contro la Bosnia e rimane in testa al proprio girone di qualificazione agli Europei 2020. La Bosnia parte bene e al 19′ costringe Bonucci ad un intervento in spaccata per salvare il risultato. I balcanici lasciano il pallino del gioco all’Italia e provano a colpire in contropiede. Alla mezz’ora arriva il vantaggio di Dzeko, abile a concretizzare un’azione corale nata dall’iniziativa di Besic.

Nel secondo tempo Insigne trova subito il pareggio con uno splendido gol al volo su cross di Bernardeschi. La Bosnia e non demorde e cerca di colpire sui ribaltamenti di fronte con Pjanic e Dzeko, fra i migliori in campo. Gianluca Mancini soffre l’attaccante della Roma e viene sostituito da De Sciglio. La Bosnia arretra e si rinchiude in area, Roberto Mancini lancia Belotti per aumentare il peso in attacco. Chiellini sfiora il gol di testa, poi Verratti si inventa un colpo da biliardo che si insacca nell’angolino basso per il vantaggio italiano. Nel finale Insigne spreca il terzo gol a tu per tu con Sehic.

Ora l’Italia guida il girone J a 12 punti, insegue la Finlandia a 9, Armenia a 6, Bosnia e Grecia a 4, chiude il Liechtenstein a 0.

Italia-Bosnia 2-1: tabellino
Marcatori: pt 32′ Dzeko; st 4′ Insigne, 41′ Verratti.

ITALIA (4-3-3): Sirigu; G.Mancini (20′ st De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Bernardeschi (36′ st Belotti), Quagliarella (1′ st Chiesa), Insigne. ALLENATORE: Mancini.

BOSNIA (4-3-3): Sehic; Todorivic, Bicakcic, Zukanovic, Civic (27′ st Nastic); Besic, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Gojak (36′ st Cimirot). ALLENATORE: Prosinecki.

Arbitro: Xavier Estrada Fernandez (Spagna)

Note: ammoniti Jorginho, Besic, Bonucci, Saric, Dzeko.