Connettiti con noi

News

Grane legali per Yonghong Li: deve 7,3 milioni alla Teamway

Pubblicato

su

Continuano le grane legali per Yonghong Li in Cina. Teamway avrebbe indetto causa nei confronti dell’ex proprietario e presidente del Milan

Come riportato da Calcio e Finanza, continuano le grane legali per Yonghong Li in Cina. Teamway, società con sede ad Hong Kong, avrebbe infatti indetto causa nei confronti dell’ex proprietario e presidente del Milan per il mancato rimborso di 7,3 milioni di dollari relativi al prestito da 8,3 milioni di dollari utilizzato dall’uomo d’affari cinese per sottoscrivere uno degli aumenti di capitale del club rossonero.

Secondo da quanto emerge dal bilancio al 31 dicembre 2020 di Teamway – scrive Calcio e Finanzia – viste le lunghezze della causa avviata nell’agosto del 2018 nei confronti di Yonghong Li e della moglie, la società con sede ad Hong Kong, nel maggio 2019, ha presentato al tribunale un’istanza per giungere rapidamente a sentenza.