Europa League, Atalanta e Fiorentina in allerta: ecco cosa potrebbe succedere

Gasperini
© foto www.imagephotoagency.it

Ancora è molto presto ma Atalanta e Fiorentina, appresa la notizia riguardante il Milan hanno iniziato a prestare attenzione ai possibili risvolti europei

Il Milan trema, Atalanta e Fiorentina sono invece alla finestra per capire come si muoverà l’Uefa in merito alla possibile esclusione dei rossoneri dalla prossima Europa League. Un’eventualità molto concreta che potrebbe ribaltare completamente la classifica del campionato appena concluso, portando così l’Atalanta direttamente ai gironi come l’anno scorso, mentre la Fiorentina accederebbe al secondo turno preliminare. Una notizia che ovviamente dal punto di vista umano e sportivo non può far gioire i due club sopra citati, mai potremmo pensare che Atalanta e Fiorentina godano della situazione rossonera, dato il grande rispetto e la grande sensibilità che intercorre nei rapporti tra i club. Tuttavia dal punto di vista strettamente professionale e fuori da qualsiasi coinvolgimento personale, le due squadre sperano in una soluzione di questo tipo, più la Fiorentina che l’Atalanta, dato che la Viola è rimasta fuori dai tre piazzamenti utili.

L’Italia, del resto, avrebbe diritto comunque allo stesso numero di club in Europa: 4 in Champions, 3 in Europa League. Così, fuori il Milan, si terrebbe conto della classifica del campionato (come sopra descritto) per assegnare i posti vacanti: la Fiorentina, ottava dietro l’Atalanta e sconfitta proprio dal Milan 5-1 all’ultima giornata, vedrebbe così realizzato il sogno della grande rimonta sfumato sul campo.

Articolo precedente
Yonghong LiMilan, mercato bloccato e rischio Europa: c’è però una possibilità di salvezza
Prossimo articolo
DonnarummaDonnarumma, finale di Champions e poi le trattative ribassate con il Liverpool