Connettiti con noi

2014

El Shaarawy: Dubai prologo del rilancio rossonero o cessione?

Pubblicato

su

Costi quel che costi, El Shaarawy vuole giocarsi tutte le sue carte per rimanere aggrappato al sogno rossonero. Il club ha da poco stimato il valore del Faraone in 15 milioni di euro, ma è anche vero che El Shaarawy potrebbe costituire l’arma in più di Inzaghi nella seconda parte di stagione del Diavolo, per l’obiettivo stagionale della Champions. Potrebbe, perchè la dirigenza ha anche pensato a ipotetici scambi per vendere El Shaarawy, prima con Immobile, poi con Destro. Ciò in termini prettamente di mercato ha un solo significato: che Stephan non è più incedibile, anzi, è il solo effettivo della rosa col quale la società possa incassare una certa somma, pertanto, sacrificabile. Il Milan deve dunque ottimizzare nel migliore dei modi la doppietta realizzata dal giocatore con il Real Madrid, sia che sia valsa come vetrina per la cessione, sia, nel caso di permanenza, per il rilancio.

Advertisement