Donnarumma: il portiere è rinato, il futuro al Milan ora è tutto suo!

Donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo un periodo non molto positivo, Gigio è tornato e vuole la Champions

Un girone dopo tutto è cambiato. Da quell’errore fatale nel derby nei secondi finali, al presente, con parate spettacolari che hanno ridato punti e fiducia a tutto il gruppo. La rinascita dei rossoneri è anche merito suo. Gigio Donnnarumma, 20 anni e talento assoluto del calcio italiano. In gran forma in portiere della Nazionale. I suoi interventi hanno regalato al Milan, il terzo gradino in classifica momentaneo. Erano moltissime le critiche dopo la rete di Icardi un girone fa. L’uscita maldestra del numero 99, è costata la sconfitta ai rossoneri, ma come i veri campioni lui ha reagito subito con la personalità che lo contraddistingue. I miglioramenti in questa stagione sono avvenuti grazie a tipologie di allenamenti differenti rispetto al passato.

Cambio di rotta grazie a piani di allenamento innovativi

Video analisi, tecnica con il pallone tra i piedi, uscite e reattività. Questi e tanti altri, sono gli aspetti su cui Valerio Fiori il nuovo preparatore del ragazzo si è focalizzato. Il rapporto tra i due è stato fin da subito molto collaborativo e non sono tardati i risultati. Gigio ha potuto in tempi brevissimi, perfezionare delle piccole lacune nei suoi interventi, elaborando anche una gestione differente nell’impostazione del gioco, con il pallone. Ha tutto per diventare il più grande, ma servono lavoro e sacrificio. Gattuso e tutta la società hanno fiducia e il Milan non vuole sentire assolutamente più la parola cessione. Domani toccherà nuovamente a lui aiutare il reparto difensivo e compiere i soliti interventi ai limiti della fisica.